bed and breakfast      Palazzo Verone   via casa verone, 4    SCALA     SALERNO

 Palazzo Verone  SALERNO

Palazzo Verone SALERNO Palazzo Verone SALERNO Palazzo Verone SALERNO Palazzo Verone SALERNO Palazzo Verone SALERNO Palazzo Verone SALERNO
Palazzo Verone SALERNO Palazzo Verone SALERNO Palazzo Verone SALERNO Palazzo Verone SALERNO Palazzo Verone SALERNO Palazzo Verone SALERNO

 

prezzi
Tipologia a notte a settimana
minimo massimo minimo massimo
Doppia uso Singola
Camera Doppia
Camera tripla
Camera quadrupla
        "Palazzo Verone" è un antica dimora storica di origine medievale, e conserva la testimonianza del suo importante passato grazie alla presenza al suo interno di diversi affreschi del XVIII secolo (citazione nella GUIDA T.C.I.). E situato nel piccolo borgo medievale di Pontone a metà strada tra Amalfi e Ravello. Da tutte le finestre e i balconi di "PALAZZO VERONE" si può godere di uno spettacolo davvero mozzafiato. Dall incantevole Amalfi distesa lungo parte della Valle dei Mulini, allo sperone roccioso della magnifica Villa Cimbrone di Ravello, al suggestivo golfo di Salerno che si estende fino alla Piana di Paestum e alla Punta Licosa. Grazie alla sua posizione privilegiata, il Palazzo è immerso in un silenzio quasi irreale, dove alzandovi al mattino vi verrà naturale pensare: "Che meraviglia svegliarsi a Pontone!"

       

        Il Palazzo fu di proprietà dei Verone, influente e lustre famiglia del villaggio di Pontone verso la fine del XVIII secolo.

        Il capofamiglia, Giovanbattista Verone, era allora a capo dell amministrazione del piccolo villaggio, e per questo quindi anche al centro di conflitti ed invidie da parte di altre potenti famiglie dell epoca. Si racconta infatti di forti contrasti con un altra nobile famiglia del luogo, i D Afflitto, proprietari allora di quelli che ora sono i resti dell antica basilica di S. Eustachio di Minuta. Secondo alcune fonti storiche pare addirittura che la quasi totale distruzione della basilica appena menzionata sia da attribuire proprio ad una rivalsa dei Verone contro i D Afflitto, per questioni di potere.

       

        Un altro aneddoto legato alla famiglia Verone riguarda una "leggenda" di cui ci resta testimonianza attraverso degli affreschi presenti all ingresso del Palazzo (due ovali raffiguranti uno figure di briganti incatenati in abiti dell epoca e l altro anime del purgatorio stringendo ossa nelle mani). Si parla di un miracolo avvenuto nel palazzo, grazie al quale la famiglia pare sia stata salvata dall assalto dei briganti per l intercessione richiesta in preghiera, delle anime del purgatorio (maggiori dettagli dalla viva voce del proprietario della struttura). Si tratta di un "fattariello" di cui però l attuale proprietario e gestore della struttura ricettiva, Michele Criscuolo, pare abbia trovato riscontro reale in alcuni scritti storici dell epoca che documentano la veridicità del racconto.

Tel. 089 87 10 86    Cell. 347 119 16 64    Fax. 089 87 10 86

dì che mi hai visto su etredbb.it

servizi offerti
internet wireless televisione bagno in camera prima colazione ammessi gli animali

   mappa della struttura ricettiva       Segnala ad un amico  Chiedi disponibilità

Questa struttura  è stata visitata volte